Il 2 novembre è una giornata dedicata ai defunti, quindi una ricorrenza di solito intrisa di tristezza e visite al cimitero…se però vi trovate in Messico dimenticavi quest’atmosfera e gettatevi a capofitto in una delle feste più colorate e curiose che abbiate mai visto: il Dia de los Muertos!

Secondo la tradizione messicana i morti tornano a trovare parenti e amici proprio tra il 1° e il 2 novembre e giustamente le persone si preparano ad accoglierli con fiori, buon cibo, offerte, musica e ricordi in quantità!

A volte allestendo banchetti e omaggi direttamente al cimitero, altre vote preparando prelibatezze, bevande, coperte e un cuscino fuori dalla porta di casa…

Fonte:http://www.handfulofsalt.com/inspired-dia-de-los-muertos/

Fonte:http://www.handfulofsalt.com/inspired-dia-de-los-muertos/

Questa pratica celebrativa e festaiola ha origini molto antiche: nell’era precolombiana il concetto di morte era strettamente legato a quello di viaggio e di rinascita, infatti si pensava che a seconda dell’evento che aveva generato la morte si partiva per un altro luogo e dopo 4 anni si aveva la possibilità di ritornare sulla terra.

Da qui i messicani hanno dato vita alla credenza che ogni anno i defunti hanno il permesso di ritornare sulla terra a visitare le persone amate in vita.

Questo rinnovato contatto genera una situazione bizzarra dove la nostalgia e il divertimento vanno di pari passo: coriandoli fluo, altari di calendule e piume, danze, parate in costume, candele, cibo, fotografie e teschi dai colori vivaci (con tanto di rime ed epitaffi annessi) animano le strade e le case.

Flickr photo by BrassAngel

Flickr photo by BrassAngel

E ovviamente non mancano le leccornie come il Pan de Muerto – un panino dolce ricoperto di zucchero spesso infornato a forma di teschio o di ossa – o i dolcetti di zucchero colorati anch’essi a forma di teschio e decorati col nome del defunto. persino gli innamorati si fanno promesse d’amore con torte a forma di bara…

Fonte:http://kathrynstriplingbyer.blogspot.it/2011/11/frida-kahlo-dia-de-los-muertos-in.html

Fonte:http://kathrynstriplingbyer.blogspot.it/2011/11/frida-kahlo-dia-de-los-muertos-in.html

Grazie a questa miscela unica dove il gioco si fonde con la paura della morte il Dia de los muertos si è guadagnato il titolo di Capolavoro del Patrimonio Orale e Immateriale dell’Umanità dall’UNESCO.

Link utili

Foto del Messico

Video sul Messico

Tags: dia de los muertos messico, feste messico, giorno dei morti messico, halloween messico, tradizioni messico