Arriva l’autunno che a San Pietroburgo è un filo più rigido di quello italiano…ma se siete coraggiosi e volete provare un weekend davvero speciale non perdete tre tappe culturali di elevatissimo livello e quasi tutte al coperto ;-)

Breve e dovuta digressione storica:

San Pietroburgo-ex Leningrado-è una città magnificente e relativamente recente come concetto architettonico: fu fondata dallo zar Pietro il Grande nel 1703 con la collaborazione dei migliori architetti europei dell’epoca e realizzata con il lavoro di migliaia di soldati russi, prigionieri di guerra, operai finlandesi ed estoni.

Si affaccia sul Golfo di Finlandia alla foce del fiume Neva ed e’ ricchissima di canali, pontili, palazzi eleganti e cupole, tra cui spicca quella dorata della cattedrale di Sant’Isacco, dichiarata patrimonio dell’UNESCO dal 1990.

Ma veniamo alle tre famose tappe culturali:

Hermitage

Complesso museale più grande del mondo (vi sono custodite più di 3 milioni di opere d’arte), sorge sulla sponda del fiume Neva e comprende 5 edifici tra cui lo spettacolare Palazzo d’Inverno, antica sede della famiglia di zar.

All’interno una delle collezioni migliori del mondo con artisti del calibro di Caravaggio, Paul Cézanne, Leonardo da Vinci, Edgar Degas, Paul Gauguin, Henri Matisse, Claude Monet, Pablo Picasso, Pierre-Auguste Renoir, Rembrandt,Tiziano, Vincent Van Gogh e velasquez solo per citare i più famosi…

Rosphotocentro nazionale per la fotografia

Se prediligete un gusto più contemporaneo visitate il Rosphoto, centro d’eccellenza di livello internazionale che organizza mostre fotografiche collaborando con istituti di fotografia di tutto il mondo. Accoglie anche artisti contemporanei di videoarte e cinema sperimentale.

Teatro Marinsky

Tempio indiscusso dell’opera tradizionale russa ma soprattutto del balletto: l’esperienza di vedere uno spettacolo di danza classica al Marinsky è imperdibile!

il suggerimento è di acquistare un biglietto online prima di partire.

Se invece dovete programmare un viaggio più in là uno dei periodi migliori per visitare la città è quello delle notti bianche (dove sono realmente nate) a maggio quando il crepuscolo è costante e il cielo color rosa pastello! Uno spettacolo!

Se volete scoprire altre suggestioni russe ecco un’anticipazione di bellissime foto e video di Mosca!

Richiedi itinerario personalizzato