Torna ad aprile l’evento più atteso della programmazione culturale di Milano, quello più democratico e divertente ovvero il Salone del mobile 2013, la design week milanese divenuta ormai rinomatissima a livello internazionale!

Il motivo è presto detto: alle esposizioni del meglio del design italiano ed estero al quartiere fieristico di Rho Pero si affiancano una miriade incontrollata di eventi, party, feste, happening e mostre aperte a tutti disseminate per la città! Non servono crediti particolari per partecipare basta consultare il programma, scegliere l’evento giusto, bersi un bicchiere e farsi trascinare da mobili, colori, folla, luci…

Di seguito la nostra miniguida per districarsi tra le varie aree strategiche della città, i saloni ufficiali e i party migliori…

Data e luoghi

Dal 9 al 14 aprile 2013 a Milano

Saloni ufficiali

I Saloni 2013 sono composti da: Salone Internazionale del Mobile, Euroluce, SaloneUfficio, Salone Internazionale del Complemento d’Arredo, SaloneSatellite. La visita in settimana è riservata agli operatori di settore mentre è aperta al grande pubblico durante il weekend del 13-14 aprile al Polo fieristico di Rho Pero (MM1 rossa) dalle 9.30 alle 18.30.

Al di là delle esposizioni ufficiali e delle novità in tema di arredamento quel che attira della design week di Milano sono gli eventi del Fuori Salone ovvero tutta la costellazione di presentazioni, dj set, aperitivi, allestimenti e installazioni d’arte sparse per tutta la città.

Partite dagli show-room dei grandi brand di design in pieno centro come B&B, Cappellini, Molteni, Frau e proseguite con un giro in tutti i distretti per apprezzarne le peculiarità e tutte le suggestioni visive. Si va dalle location più classiche come la Triennale e l’università Statale (imprendibile una visita alle installazioni nel chiostro) a quelli più emergenti come Ventura-Lambrate.

Distretti

Brera design district

E’ il vecchio quartiere degli artisti milanese che ospita la celebre e omonima accademia. Conta più di 70 showroom di design con 90 eventi in calendario e percorsi tra artigianato, botteghe storiche e ristoranti.

La notte bianca è venerdì 12 aprile.

Zona Tortona

E’ quella salita alla ribalta per la sua folla notturna, le esposizioni ricavate in ogni angolo, la bella gioventù da ogni parte del mondo.

Il Superstudio più è la location del temporary museum design dove scovare le proposte di design più innovative, i giovani talenti del design mondiale e i progetti del futuro.

Altra location da tenere sotto controllo è l’Arsenale (Opificio 31).

Ventura-Lambrate

E’ il polo che ha catalizzato più attenzione nelle ultime edizioni grazie alla sua vocazione sperimentale: qui sono ospitate le scuole di design internazionali e il meglio della creatività straniera.

Location sparse

Alla Triennale troverete la mostra di Philip Stark e una selezione del design belga mentre alla Fabbrica del vapore installazioni di talenti emergenti.

Due location emergenti sono i Magazzinidi Porta Genova, un hub dove parlare di creatività e sperimentazione e MAD, Il progetto di via Mecenate con due location da scoprire.

Per la notte scegliete i party e i concerti organizzati da Elita, collettivo milanese impegnato nell’elettronica di qualità. Quartier generali da tenere sott’occhio: il teatro Franco Parenti in zona Porta Romana e le Officine Creative Ansaldo in via Tortona.

Link utili

Video di Milano

Foto di Milano

Guida di Milano

P.S.: Questo sarà il mio ultimo post da autrice su Blog per viaggiatori. Spero abbiate trovato interessanti i miei spunti in questi anni, il blog è cresciuto e continuerà ad accompagnarvi alla scoperta di nuove avventure! Non smettete mai di viaggiare!

Tags: design week milano 2013, salone del mobile eventi, salone del mobile guida, salone del mobile milano, salone mobile 2013