Terra delle Tre Cime - Alta Puseria

La Terra delle Tre Cime, l’Alta Val Pusteria, situata in Trentino Alto Adige, a pochi chilometri dal confine con l’Austria, è stata la meta del mio ultimo weekend.

Un motivo in più per visitare l’Alta Pusteria in questo periodo è dato dall’Heugabel, un’iniziativa dedicata a far scoprire il mondo dei contadini, dei loro prodotti e delle loro tradizioni che si tiene a San Candido.

Nulla a che fare con i mercatini spacciati per “artigianali” che spesso vengono proposti nelle grandi città ma dove si trovano solo prodotti “made in China”: all’Heugabel i prodotti proposti sono tutti effettivamente provenienti dalla Terra delle Tre Cime e proposti direttamente dai contadini e dagli artigiani che li hanno creati!

All’interno dell’Heugabel si colloca anche la quinta edizione del concorso che domenica ha eletto il miglior spaventapasseri. Eccone alcuni tra quelli esposti, tra cui il mio preferito: quello con grosso naso arancione, tasche riflettenti fatte con CD-rom e corvo sulla spalla! :-)

Heugabel - Spaventapasseri

Per vedere dal vivo come vengono creati i prodotti proposti all’Heugabel sono stato ospite di Andreas Villgrater che con sua moglie gestisce il maso Unteroltlhof, nella Valle di Sesto, dove si producono formaggi con latte di mucca e, soprattutto, con latte di capra. Andreas produce anche miele di ottima qualità.

Dopo le spiegazioni sul processo di produzione e la visita alle stalle e agli alveari, decisamente molto gradita è stata la degustazione dei prodotti: complimenti Andreas, il formaggio di capra era veramente delizioso! ;-)

Maso Unteroltlhof

Interessante anche la passeggiata lungo “il miglio del latte“, a Sesto, un percorso tematico articolato in 10 tappe per scoprire tutte le curiosità e i segreti sul mondo del latte: dalla descrizione delle diverse razze di mucche che lo producono alla spiegazione delle fasi del ciclo di produzione.

Quando trascorrerete il vostro weekend nella Terra delle Tre Cime non dovrete mancare di visitare il Lago di Braies, senza dubbio uno dei luoghi più incantevoli dell’Alta Val Pusteria. Il Lago di Braies è diventato famoso anche in quanto è stato scelto come “punto cardine” dell’ambientazione di “A un passo dal cielo“, celebre fiction televisiva con l’attore Terence Hill.

La passeggiata per completare il giro intorno al lago di Braies si svolge su un percorso adatto a tutti e permette di ammirare un paesaggio mozzafiato!

Lago di Braies

Lago di Braies

L’elevata qualità degli hotel e l’ottimo rapporto qualità / prezzo è indubbiamente un altro dei punti di forza della Terra delle Tre Cime. Io ho soggiornato allo Sporthotel Tyrol e lo posso raccomandare vivamente perché durante tutto il soggiorno mi sono veramente sentito in paradiso! Colazione e ristorante con prodotti naturali e piatti di alta cucina, camere spaziose, curate e con vista sulle Dolomiti, posizione centrale a San Candido, wi-fi disponibile anche in camera e una SPA attrezzatissima a disposizione degli ospiti per rilassarsi con piscina, bagno turco, diversi tipi di saune, relax room con materassi ad acqua: cosa si può chiedere di più?

Raccomandati anche i massaggi, effettuati da personale competente, in un ambiente rilassante e a prezzi nella media.

Chi mi conosce bene sa che per me un weekend non può trascorrere senza attività sportive, così oltre ovviamente alle passeggiate e a una corsetta lungo la pista ciclabile nei pressi di San Candido, non mi sono lasciato sfuggire un giro sul “Fun bob“, un percorso di ben 1,7 Km tra i prati del Monte Baranci. Il bob scorre in massima sicurezza su una rotaia e “se non avrete troppa fifa” :-) raggiungerete una “bella velocità”, anche in relazione ad altre piste simili che ho provato in Italia e all’estero.

Se non avrete il coraggio di scattare una foto ricordo con il vostro smartphone mentre sfrecciate sul bob a tutta velocità come ho fatto io potrete sempre acquistare la foto scattata automaticamente da una fotocamera dei gestori dell’impianto una volta terminato il percorso, su cui sarà anche riportata la vostra velocità.

Funbob

Il video di tutto il percorso del funbob in soggettiva:

Dopo le tante attività all’aria aperta che potrete praticare nella Terra delle Tre Cime, avrete l’imbarazzo della scelta per individuare un ristorante di vostro gradimento dove gustare i piatti locali o della migliore cucina italiana.

Ecco i riferimenti dei ristoranti che ho potuto provare personalmente, oltre a quello già consigliato dello Sporthotel Tyrol a San Candido:

– A Sesto, ristorante dell’hotel Lowenwirt (sito web in lingua tedesca).

– A Versciaco, agriturismo Kleinmarerhof, dove oltre a un’ottima cucina potrete godere una vista impareggiabile sulle vette dolomitiche dei Baranci e del gruppo Tre Scarpieri.

– A Villabassa, ristorante dell’hotel Adler (consigliatissimo il filetto ai funghi porcini).

– A Dobbiaco, ristorante Winkelkeller, realizzato dalla famiglia Pichler in una tipica Stube e tra volte gotiche risalenti al ‘600 (deliziosa la polenta con formaggio fuso e funghi porcini).

Per gli spostamenti in Alta Pusteria, se non avete una macchina a disposizione (la Valle Pusteria è raggiungibile anche in treno) o “se volete bere qualche bicchiere di birra in più” ;-) potete affidarvi al servizio Taxi Peer dove il gentilissimo Christian vi garantirà un servizio impeccabile a prezzi onesti. Christian con il suo modernissimo minibus è anche la scelta perfetta per organizzare una gita in mountain bike e farvi portare direttamente sui prati dell’Alta Pusteria o per farvi venire a prendere se sarete troppo stanchi per tornare da soli.

Per ogni informazione aggiuntiva sull’Alta Val Pusteria potete fare riferimento al sito web ufficiale del Consorzio Alta Val Pusteria che vi offre anche questo splendido video:

Tags: Alta Pusteria, Alta Val Pusteria, Heugabel, Terra delle Tre Cime