new york ad agosto luoghi da non perdere

New York ad agosto è uno spasso come lo è anche tutti gli altri mesi dell’anno. Cambiano gli eventi, gli appuntamenti e il clima, ma la città resta una meta da sogno, sogno che si può avverare anche grazie agli ultimi consigli del magazine di Expedia che ci suggerisce le curiosità più intriganti da sapere sulla Statua della Libertà.

Ecco qui di seguito altre raccomandazioni, dedicate a chi va a New York ad agosto e desidera non tornare a casa mangiandosi le mani per aver perso feste e manifestazioni in corso mentre soggiornava nella grande Mela. Vediamo cosa succede a New York ad agosto e le occasioni a cui non si può mancare.

New York ad agosto in spiaggia

Non è un giorno sprecato a New York un giorno trascorso in spiaggia perché la città ne ha di straordinarie, tanto che sono molto frequentate dai cittadini come dai turisti,

La più nota, per vari motivi, è di certo Coney Island, ottima per le famiglie o i gruppi di amici in cerca di divertimento visto come è attrezzata e vista anche la presenza del luna park e dell’acquario. Chi preferisce spiagge meno affollate e più ondose, può optare per Rockaway Beach, nel Queens. Se ci andate vi troverete a pensare di essere in California invece che a New York ad agosto vista l’atmosfera californiana e le persone che vi girano. Per stendersi al sole affianco ai veri newyorkesi bisogna però andare nelle spiagge tranquille degli Hamptons a Long Island, non molto distanti da New York.

New York ad agosto meltin’ pot

Ad agosto New York è più multietnica che mai visto il calendario delle feste di diverse comunità che ci vivono, tutte in calendario in questo mese. Guarda caso si parte da una festa tricolore tutta da godere, non per patriottismo ma per vero merito. Ci tratta della “The Giglio Feast of Saint Antonio”, organizzata ad Harlem con tanto di processione in cui viene portato a spalle il classico “Giglio”, dal 10 al 13 agosto,

Il folklore continua con altre bandiere e spettacoli altrettanto interessanti. Nei giorni a seguire ci sono infatti La Fiesta in America, un expo dedicato alla cultura filippina, e l’Hong Kong Dragon Boat Festival. Quest’ultimo appuntamento è una tradizione ormai da oltre un quarto di secolo che si svolge sull’acqua, con quasi 200 imbarcazioni tipiche che si sfidano in acqua mentre a riva a sfidarsi sono gli atleti di varie discipline di arti marziali. Impossibile non cedere alla tentazione di assaggiare le specialità offerte in questa occasione, quasi introvabili nei ristoranti e così appetitose.

New York ad agosto in the street

Immaginandoci una vacanza all’insegna del bel tempo, vediamo cosa c’è da vedere nelle strade di New York in agosto. Il 20 agosto si terrà l’India Day Parade, una vera ondata di cultura indiana, colorata e saporita, e ricca di musica tipica. Quelli di agosto sono anche i giorni in cui si svolge la Summer Streets, per la precisione nelle date del 5, 12 e 19 agosto. Cosa accade? Ben 14 km di strade della città vengono “occupate” da persone che vogliono passeggiare, correre, giocare, divertirsi, alla faccia del solito traffico che runa spazio al bello della vita. Se si sta visitando New York ad agosto, un passaggio qui e d’obbligo.

Sempre in agosto, sempre all’aperto, c’è la New York Renaissance Faire che dura fino ad ottobre, solo nei weekend. Si tratta di un appuntamento di puro folklore, ma in chiave rinascimentale, con tanto di mercatino e di giostre a tema.

New York ad agosto in famiglia

Per i bambini, imperdibile l’Arthur Ashe Kids’ Day, il 26 agosto, un giorno che vale 100 giorni di sport e musica, gioco e artisti del calibro di Flo Rida, Shawn Mendes, Ariana Grande e Justin Bieber. I bambini più piccoli apprezzeranno di più il Kids Food Festival, negli stessi giorni, i bambini anagraficamente adulti invece si divertiranno al Brooklyn Comedy Festival. Questa manifestazione si svolge dal 21 al 27 agosto ed è tutta a base di comicità e risate.

New York ad agosto con shopping

Vediamo qualche luogo da non perdere, in cui svuotarsi il portafoglio e riempirsi la valigia di oggetti e vestiti from NYC. Per chi ama il vintage c’è “A second chance”, un piccolo negozio di SoHo dove si possono scovare pezzi unici a prezzi unici come gli accessori o i vestiti firmati da Louis Vuitton, Gucci, Prada, Fendi, Hermes, Chanel.

Chi ama lo shopping più classico, può dedicare ore e ore a fare su e giù per le strade classiche, senza dimenticare però due tappe fondamentali. Il negozio Tiffany & Co, anche solo per rifarsi gli occhi e vedere quanto brillano certi anelli, e i grandi magazzini Macy’s, in Herald Square, un vero luogo da vedere anche se non si ha intenzione di spendere alcun dollaro.

New York ad agosto: meteo

Chiare le idee su dove andare, vediamo cosa mettere in valigia. Ad agosto in questa zona fa caldo, ci sono picchi di 29 gradi e minime di 20, ma c’è vento e possono arrivare degli scrosci di acqua: non siamo nel protetto mediterraneo ma in riva all’Oceano! Portiamo quindi vestiti estivi, assolutamente, ma anche ombrello e impermeabile, costume per un tuffo al mare e gli occhiali da sole.

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+Instagram

Richiedi itinerario personalizzato