Meraviglioso quintetto di borghi arroccati sulla costa ligure, le Cinque Terre offrono un’esperienza panoramica davvero unica!

Scogliere a picco sul mare, sentieri e anfratti nascosti, gite in barca, santuari e antichi palazzi sono tra gli ingredienti offerti da queste terre…E la primavera è una delle stagioni migliori per godersele visto che d’estate si riempiono a dismisura e le passeggiate romantiche di maggio diventano un miraggio…

Esploriamo insieme i profumi e sapori questi cinque borghi sospesi tra mare e terra: Riomaggiore, Corniglia, Manarola, Vernazza e Monterosso sono i nomi che compongono il Parco Nazionale delle Cinque Terre, dichiarate nel 1997 Patrimonio mondiale dell’Umanità tutelato dall’Unesco.

Riomaggiore

La più colorata delle Cinque Terre: le abitazioni hanno intonaci vivacissimi con terrazze davvero suggestive (scovatene qualcuna anche per pranzare…). Le foto le ho scattate personalmente ;-)

Corniglia

Sorge su un promontorio a picco sul mare ed è quella con più vocazione agricola (viti e ulivi). Offre panorami bellissimi.

Manarola

Da qui parte la famosissima Via dell’Amore, passeggiata incastonata nella roccia a picco sul mare che collega Manarola a Riomaggiore. Niente di più romantico insomma…

Vernazza

E’ quella più interessante dal punto di vista architettonico. Vanta infatti parecchie case-torri, torrioni difensivi e il Castello dei Doria.

Monterosso

E’ il paese con la spiaggia più lunga e più ricca di strutture turistiche.

Da non perdere i carruggi del vecchio paesino medioevale sovrastato dalla Torre Aurora.

Breve ma indispensabile digressione sulle specialità culinarie delle Cinque Terre:

scegliete le frittelle di bianchetti, le acciughe ripiene o fritte, l’insalata di totani, seppie e polpo, le cozze alla marinara con succo di limone e l’immancabile zuppa di pesce.

Trofie al pesto, farinata, focacce e torta di riso per finire la lista delle specialità.

Il consiglio è girarle tutte col treno regionale che le collega (ce n’è uno ogni ora che si ferma in tutte le stazioni), comunque alcuni paesi sono chiusi alle auto e i parcheggi sono un po’ problematici.

Per gli hotel e le altre strutture vi rimando al sito ufficiale.

Info utili

Video delle Cinque Terre

Foto delle Cinque Terre

Tags: cinque terre cosa vedere, cinque terre liguria, cinque terre ristoranti, cinque terre weekend