Dopo i festival cinematografici ecco un altro appuntamento imperdibile per gli amanti dell’arte e delle atmosfere magiche: il Festival di Avignone dal 7 al 29 luglio 2009.

La piazza di Avignone

La piazza di Avignone

Ci sono stata tanti anni fa e ancora rimango stupita della vividezza del ricordo: una folla di artisti colorati e di spettacoli ad ogni angolo di strada, giocolieri e attori che improvvisavano interi atti sulle scalinate delle chiese…insomma quest’anno devo tornarci: Avignone, città provenzale famosa soprattutto per essere stata la sede papale nel XIV secolo, ospita il festival teatrale più importante di Francia ( pensate che la prima edizione risale al 1947 e oggi il festival attira circa mezzo milione di persone ) . Ogni estate per 3 settimane si contaminano tutte le principali forme d’arte dal circo alla danza, dalla recitazione alla musica. Il festival infatti comprende sia una programmazione ufficiale sia un circuito off per tutte le strade della città (tra l’altro bellissima in sè, pensate che il palazzo gotico dei papi fa parte del patrimonio dell’UNESCO).

Basta dare uno scorcio al programma per rendersi conto di quante culture confluiscono ad Avignone.

Gli artisti coinvolti arrrivano da ogni parte del mondo per cui potrete assistere a spettacoli in qualsiasi lingua, anche l’Italia verrà degnamente rappresentata da Pippo del Bono che porterà al festival lo spettacolo “La Menzogna” incentrato sul tema delle morti bianche, ispirato al rogo della Thyssen.

Ecco l’esempio di una delle tante performance di fronte al Palazzo dei papi. Non resta che scoprire gli altri dal vivo!

Tags: festival arte estivo, festival artisti di strada, festival avignone, festival teatro avignone, palazzo dei papi avignone, programma festival avignone, weekend avignone