Moscaè una tra le capitali più famose del mondo, eppure non rientra tra le città più visitate. Questo perchè organizzare un viaggio a Mosca da soli non è immediato soprattutto a causa di qualche faccenda burocratica che è necessario sbrigare. Vediamo allora come organizzare un viaggio a Mosca da soli e senza troppe difficoltà.

clicca sulla foto per aprire la gallery!

clicca sulla foto per aprire la gallery!

Prima di tutto dovete controllare la data di scadenza del vostro passaporto che non deve essere inferiore ai sei mesi dalla data di rientro! Purtroppo il solo passaporto non è sufficiente ma bisogna necessariamente ottenere anche il visto turistico e per ottenere il suddetto visto è pure necessario dotarsi di un’assicurazione medica.
Il visto lo dovrete richiedere IN ITALIA, coi russi non si scherza perciò è inutile cercare di arrivare a Mosca senza visto. Vi metteranno una multa e vi rispediranno in Italia! Per ottenere l’agognato visto bisogna prendere appuntamento presso l’agenzia visti VHS alle quali i consolati hanno demandato questo compito. Il visto vi costerà 60 euro se vi accontentate di aspettare una decina di giorni per averlo e 95 euro se vi serve in tre giorni. L’agenzia visti si trova a Roma o a Milano ed è necessario che vi presentiate di persona all’appuntamento fissato. Dovrete portare con voi il passaporto valido, l’assicurazione medica, il modulo di richiesta de visto stampato, compilato e firmato, una fototessera a colori 3,5 x 4,5 e il voucher turistico ovvero un codice che vi verrà fornito dall’hotel presso cui deciderete di alloggiare. Si rende quindi necessario prenotare l’hotel prima di procedere alla richiesta del visto!
Se non potete o non volete andare a Roma o Milano personalmente o se siete pigri potete rivolgervi alle agenzie online che generalmente per meno di 150 euro vi faranno avere direttamente a casa assicurazione e visto in una ventina di giorni!
Per quanto riguarda l’hotel se date un’occhiata attraverso il nostro servizio di ricerca hotel in collaborazione con booking troverete sicuramente quello che fa al caso vostro, anche se siete in cerca di una sistemazione low cost!

cattedrale di San Basilio - Piazza Rossa

cattedrale di San Basilio – Piazza Rossa

Non spaventatevi se l’hotel vi sembra troppo lontano dal centro, l’importante è che sia nei pressi di una fermata della metropolitana. Mosca infatti è servita in maniera abbastanza capillare da una rete metropolitana che può contare su più di 150 stazioni. Le indicazioni sono scritte sia in cirillico che nell’alfabeto latino e il costo di un viaggio è di circa 0,70 euro, la tessera giornaliera costa circa 4 euro.

Metropolitana di Mosca - Majakovskaja

Metropolitana di Mosca – Majakovskaja

Se invece pensate di spostarvi in taxi sappiate che vi basterà allungare il braccio sul ciglio della strada (come nei film). I prezzi variano secondo la lunghezza del tragitto, l’ora del giorno e le condizioni del traffico ma sappiate che qui non usano il tassametro! Generalmente le tariffe sono a tempo e spenderete circa 7 euro per 20 minuti.
Per raggiungere Mosca dall’Italia invece il modo più comodo è l’aereo, diverse compagnie operano voli diretti e i prezzi partono dai 350 euro a/r. Se volete spendere meno dovrete adattarvi a fare uno scalo e potreste cavarvela con meno di 200 euro per un volo di andata e ritorno. Provate a controllare con il nostro servizio di ricerca e prenotazione voli! Il modo più semplice per arrivare al centro città dall’aeroporto Domodedovo è il treno diretto Aeroexpress train che vi porterà alla stazione di Paveletsky in una quarantina di minuti per circa 7 euro! Siete già stati a Mosca?! inviateci le vostre dritte su come organizzare un viaggio a Mosca! Ovviamente non perdetevi i nostri consigli sulle dieci cose da vedere assolutamente a Mosca!

Altro articolo correlato che potrebbe interessarti: Come fare un visto

Tags: Mosca, passaporto, Russia