fiume-alentoLaghi in Campania: i laghi da visitare in Campania, dove poter trascorrere giornate all’aperto e picnic.

La Campania conta ben 14 laghi, senza considerare le dighe; una diga di notevole interesse paesaggistico è quella dell’Oasi Fiume Alento, che ospita un bacino idrico artificiale dove fare gite in battello, canoa e pedalò.

Laghi in Campania, la provincia di Benevento

Lago di Telese 

Il lago di Telese ricopre una superficie di circa 49 mila metri quadrati. In passato è stato un lago perfetto per la balneazione e attirava numerosi turisti, tanto che era necessaria la presenza della Barca dei Vigili del Fuoco. Oggi è un luogo ameno e dimenticato, frequentato solo da pescatori. Da visitare, nelle vicinanze, il l’Oasi Rio Grassano il posto perfetto per picnic all’aperto. Il Rio Grassano è famoso per le sue acque limpide. Non mancano zone attrezzate per BBQ all’aperto e un punto dove noleggiare canoe.

Laghi in Campania, la provincia di Avellino

Lago di Conza

Si tratta di un bacino artificiale di circa 800 ettari, raggiunge una profondità massima di 25 metri ed è impiegato per la produzione di energia elettrica. Questo bacino artificiale fa parte della più vasta area di importanza comunitaria dell’Oasi di protezione della fauna del lago di Conza.

Lago Laceno

Laceno è una frazione di Bagnoli Irpino. Il lago, di origine carsica, è un punto di partenza per gli appassionati di trekking e di sport invernali grazie alla vicina stazione sciistica con circa 18 km di piste da sci.

Laghi in Campania, la provincia di Caserta

Lago del Matese

Il Lago del Matese è una celebre meta di gite e scampagnate. Si trova nel comune di San Gregorio Matese e Castello del Matese, in provincia di Caserta.

Riserva Naturale Lago Falciano

Fa parte del comune di Falciano del Massico e di Mondragone. Non è di origine carsica bensì vulcanica. E’ posto ai piedi del Monte Massico e ospita un ricco ecosistema caratterizzato da folta vegetazione e fauna di ogni genere. Nella zona sono state censite ben 88 specie di volatili.

Laghi in Campania, la provincia di Napoli

Lago d’Averno

Bellissimo posto, di sera ospita un gran numero di coppie. Adatto per passeggiate tra resti archeologici e natura.

Lago Lucrino

E’ adiacente al Lago d’Averno, su di esso sono presenti diverse attività ricettive dove poter cenare o pranzare sul lago.

Lago Fusaro

Ospita la celebre casina vanvitelliana, set cinematografico del film Pinocchio di Benigni.

Lago Miseno o Lago mare morto

Perfetto per chi ama la movida e i locali alla moda. Sul lago sorgono diversi lounge bar e ristoranti dove poter deliziare la vista e accontentare il palato. Per la loro vicinanza, si potrebbe accorpare una visita ai Laghi Flegrei, cioè Lago d’Averno, Lago Lucrino, Lago Fusaro e Lago Miseno.

Lago di Patria

Ospita uccelli palustri ma verte in uno stato di totale abbandono. Pur trattandosi dell’area protetta regionale “Riserva naturale Foce Volturno – Costa di Licola” spesso è sito di scarico di rifiuti ingombranti. Molto triste, anche perché il lago si presterebbe bene per allenamenti in canoa e kayak e per gli amanti del birdwatching.

Laghi in Campania, la provincia di Salerno

Lago di Persano

Si tratta di un bacino artificiale realizzato nel 1932 per scopi irrigue. Si estende tra i comuni di Campagna e Serre, in provincia di Salerno nel più ampio complesso della Riserva naturale Foce Sele-Tanagro. Il lago si prosciuga del tutto nei mesi estivi.

Lago Sabetta

Anche questo è un bacino artificiale. Si estende nel comune di Caselle in Pittari, all’interno del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano.

Diga dell’Alento (nella foto in alto)

In realtà, chiamarlo lago è del tutto scorretto. Si tratta di una diga artificiale che sorge nei pressi dell’Oasi Fiume Alento. Bellissimo posto dove trascorrere tranquille giornate in buona compagnia. Nella foto in alto, la diga dell’Oasi Fiume Alento. La foto è stata scattata da me qualche tempo fa. Sono di Napoli adottata da Caserta e poi da Salerno. Per vedere altre foto del mio territorio (e d’Italia) ti invito a seguirmi su Instagram. Se ti è piaciuto questo articolo puoi seguirmi su Twitter, aggiungermi su Facebook, tra le cerchie di G+ o vedere i miei scatti su Instagram, le vie dei social sono infinite! :)

Richiedi itinerario personalizzato