punta degli infreschi come arrivare

Come arrivare a Punta degli Infreschi e tutte le altre informazioni su quella che è per definizione la caletta più bella d’Italia.

Punta degli Infreschi, dove si trova

Punta degli Infreschi, anche conosciuta come Porto degli InfreschiBaia degli Infreschi è un porto naturale situato all’estremità nord del golfo di Policastro e a est di Marina di Camerato, nella meravigliosa cornice del Parco Nazionale del Cilento (in Campania).

L’abbiamo descritta come la caletta più bella d’Italia perché per più anni si è aggiudicata il titolo di spiaggia più bella d’Italia conferito da Legambiente con l’iniziativa “La più bella sei tu!“.

Punta degli Infreschi è il paradiso per gli amanti dello snorkeling, del mare e della natura: è riserva naturale marina protetta ed uno degli ultimi lembi ancora intatti e disabitati della costa tirrenica meridionale.

Punta degli Infreschi e le sue grotte

Da un punto di vista naturalistico la zona del Porto degli Infreschi si distingue per la massiccia presenza di posidonieti, falesie con coralligeno, grotte e cavità. Le grotte presenti sul territorio sono sia sottomarine che affioranti sulla superficie dell’acqua. Visitare le grotte della zona di Punta degli Infreschi non solo è possibile è anche consigliato: molte delle grotte sono dei siti archeologici rilevanti perché conservano tracce e resti di uomini preistorici. Curioso sapere che nello studio degli uomini preistorici uno è stato proprio catalogato come “homo camerotensis”.

Punta degli Infreschi, come arrivare

Raggiungere la Punta degli Infreschi non è difficile. Per arrivare alla Baia degli Infreschi è possibile imbarcarsi dal porto di Marina di Camerota oppure da quello di Palinuro e seguire i sentieri che conducono fino alla Baia. Chi non preferisce farsi lunghe passeggiate sotto il sole, può imbarcarsi al Porto di Scario, da qui partono diverse  imbarcazioni che propongono escursioni guidate presso Punta degli Infreschi e le grotte limitrofe o semplicemente il trasporto fino alla Baia degli Infreschi.

  • Percorso Trekking per raggiungere Punta degli Infreschi

I sentieri per raggiungere Punta degli Infreschi prevedono tempi di percorrenza anche fino a circa quattro ore. Il sentiero più panoramico e suggestivo è quello che parte da Spiaggia di Lentiscelle e si svolge alle spalle del Monte di Luna e lungo il Vallone Valamonte e la Serra degli Infreschi.

Durante questo percorso trekking sarà possibile godere della vista  mozzafiato sulla Cala Fortuna e sulla Cala Bianca, due spiaggette raggiungibili esclusivamente via mare. Questo itinerario trekking che vi consentirà di arrivare a Punta degli Infreschi ha una durata di circa tre ore, quindi non dimenticate tanta acqua, occhiali da sole, berretto e crema solare!

  • Gite in barca a Punta degli Infreschi

Oltre alle escursioni che parto da Porto di Scario, anche da diverse località di Palinuro e Marina di Camerota è possibile imbarcarsi per una gita guidata alla scoperta della Baia degli Infreschi, delle cale e delle grotte limitrofe. Dalla Spiaggia del Porto di Palinuro, presso il lito Da Alessandro (ombrelloni gialli), tutti i giorni, alle ore 10, partono gite dalla durato di circa 8 ore.

Questo tipo di escursione è adatta a tutti e da Capo Palinuro raggiunge Baia degli Infreschi passando per la grotta Sulfurea calea Fetente, Spiaggia del Buon Dormire, la famosa Cala Bianca e il porto naturale di Baia degli Infreschi. L’itinerario sarà caratterizzato da diverse soste per consentire la balneazione dei passeggeri.

Per chi arriva con il treno, lo stesso Lido mette a disposizione un servizio navetta gratuito da e per stazioni di Pisciotta e Centola. Il servizio della navetta gratuita è attivo dalle 9 alla 19.

Se ti è piaciuto questo articolo puoi seguirmi su Twitter, aggiungermi su Facebook, tra le cerchie di G+ o vedere i miei scatti su Instagram, le vie dei social sono infinite! :)

Richiedi itinerario personalizzato