Si apre il 23 febbraio e si chiude il 1° marzo la 3° edizione di Milano loves fashion, ovvero la vivissima settimana della moda strutturata con eventi e mostre aperte a tutti!
Il tentativo da qualche stagione a questa parte è quella di rendere la settimana della moda milanese non solo una piazza di collezioni elitarie dove si alternano frenetici buyer, giornaliste, modelle e fotografi ma anche un’occasione per coinvolgere le persone extra sistema moda che nutrono passione per quello che è il fiore all’occhiello di Milano.

Le foto qui sotto le ho scattate durante la scorsa edizione in Piazza Duomo.


Vorrei proprio soffermarmi sulla gratuità degli eventi in programma e sulla loro valenza estetica e partecipativa. Quindi bando all’elitarismo e w la settimana della moda!


Partiamo dalla location: riconfermato il fashion -hub in pieno centro (fermata MM Duomo) con sede a Palazzo Giurecondulti, Palazzo Clerici e Palazzo del Filologico.
La novità di quest’anno è l‘allestimento di maxi schermi in via Mercanti dove verranno trasmesse in diretta tutte le sfilate.
Nuovi spazi anche per gli stilisti emergenti che non hanno a disposizione una sede per sfilare: una struttura di 1000 posti in piazza Duomo totalmente free!

Vediamo ora nel dettaglio le iniziative:
Da giovedì 23 febbraio a Palazzo Morando, sede del museo di moda e immagine in via San’Andrea 6 (MM Montenapoleone) nel quadrilatero della moda , vengono presentate le collezioni di 14 giovani stilisti promossi dall’assessorato alla Cultura, Yoox e Vogue.

Dal 23 al 27 febbraio presso l’ottagono di Galleria Vittorio Emanuele (accessibile da Piazza Duono) si alterneranno performance, installazioni e musica.

Per gli appassionati del made in Italy imperdibile la mostra intitolata “Mestieri d’arte, Moda d’autore. La grande moda italiana nei preziosi ricami di Pino Grasso”.
Si tratta di 20 abiti da red carpet di famosi stilisti italiani esposti a Palazzo Marino. L’ingresso è gratutito dal 26 febbraio al 1° marzo.

A palazzo Giureconsulti c’è la mostra fotografica di Karl Lagerfeld– che quest’anno imperversa tra Cal Pirelli e servizi fotografici – dedicata alle pettinature di moda in Germania dai primi del 900 ad oggi.

“We love hair” è l’emblematico titolo.

Tra un’iniziativa e l’altra se è la prima volta che passate da Milano non dimenticate di farvi una panoramica della città, per gli spunti ecco le foto di Milano di Globopix!

E se proprio non sapete resistere al fascino delle sfilate a invito contemplate con occhi da cerbiatta qualche giornalista o blogger in coda…qualche volta funziona :-)

Tags: settimana della moda eventi, settimana moda 2011, settimana moda inverno milano, settimana moda milano