Se siete alla ricerca di nuovi quartieri da sperimentare a Londra quest’estate non fatevi mancare Shoreditch, un tempo dedalo di viuzze fatiscenti dell’east end, oggi nuovo centro propulsore della creatività della città.

Da alcuni anni qui si sono trasferiti giovani designer, architetti, creativi e artisti per creare un nuovo quartier generale che ben presto ha attratto parecchie attività come club, ristoranti, bar, gallerie, negozi avant-garde e mercati vintage.

Brevissima digressione storica: un tempo quartiere degli immigrati ugonotti, Shoreditch divenne poi una zona di teatri off e palcoscenici secondari, poi il centro informatico di Londra, sede di piccole software house attirate dagli affitti bassissimi e infine meta del popolo più rampante e avanguardista attratto dallo stesso motivo ma con disponibilità economiche ben diverse.

Il vantaggio di Shoreditch è soprattutto geografico dato che è vicino alla city, a Covent garden, alla stazione di king’s cross e al futuro villaggio olimpico del 2012. Insomma è un quartiere in pieno fermento che definire “emergente” è un po’ anacronistico…

Andiamo a scoprire qualche indirizzo interessante:

Ristoranti

The light bar and restaurant

E’ ricavato da una vecchia centrale elettrica ed è il preferito dali abitanti del quartiere: mattoni a vista, terrazza, ottimi vini, cucina francese e dj.

Pizza easts

A parte le pizze la particolarità è che il ristorante è ricavato dall’antico palazzo del tè che ha mantenuto intatto allure e decadenza.

Negozi

Start

Negozio di stilisti inglesi e non ma tutti accomunati da twist decisamente ricercato.

Sunspel

Dove si vestono i nuovi dandy di Shoreditch.

Club

Cantaloupe

Grande bar d’atmosfera, uno dei primi ad essere stati aperti.

SHOREDITCH ELECTRICITY

Sala da ballo e biliardo in un ex show room di elettrodomestici! Bellissima atmosfera retrò da non mancare!

Intanto che passeggiate a Shoreditch non perdete l’occasione di curiosare tra i mercatini dell’usato dell’East End a cui abbiamo dedicato un succulento post: Spitafields, Petticoat, Blackyard market e Sunday up market tutti a Brick Lane (la zona più in evoluzione dell’East end) sono quelli più ricchi e colorati.

Link utili

Foto di Londra

Tags: mercati usato londra, mercati vintage londra, quartiere alternativo londra, quartiere emergente londra, shoreditch ristoranti, shoreditch shopping