Sul nuovo portale ufficiale del turismo toscano c’è una sezione che merita davvero un augurio per avanguardia e apertura mentale: si tratta della sezione gay friendly dedicata a mete, itinerari, strutture alberghiere e servizi che rivolgono particolare attenzione al turismo gay (c’è un motore di ricerca ad hoc).

Ecco qualche digressione storica interessante che ho letto sul sito e che connota la Toscana come una terra di libertà e rispetto per tutti gli orientamenti sessuali fin dal Rinascimento:

– Innanzitutto grandi personaggi di scienza e politica ospitati dalla Toscana erano omosessuali come Michelangelo Buonarroti, Leonardo Da Vinci e Machiavelli.

Firenze era considerata la San Francisco dell’epoca tanto che in tedesco il termine gay era “florenzen”, ovvero fiorentino.

– Fu la Toscana del Granduca Leopoldo I il primo stato italiano a depenalizzare l’omosessualità, insieme alla pena di morte, nel 1853.

E oggi la tradizione continua – non soltanto per ragioni economiche – tanto che una meta gay per eccellenza è proprio Torre del Lago, località della Versilia da anni roccaforte del turismo omosessuale.

Tutte le realtà turistiche che operano sul territorio sono riunite in un consorzio“Friendly Versilia” nato proprio per favorire lo sviluppo del turismo omosessuale e che oggi si traduce in iniziative, festival, eventi e locali che rendono l’atmosfera davvero elettrizzante :-)

Qualche titolo? Miss drag queen 2011!

Da provare sul lungo mare : il Priscilla caffè (lo riconoscete da una gigantesca decolté rossa alla porta) e il rinomatissimo Mammamia, un palco di drag queen che si affaccia su una strada colma di persone danzanti proprio davanti al mare…musica a tutto volume, spettacoli e atmosfera di libertà si respirano senza sosta dal tramonto all’alba!

Di giorno la spiaggia è una delle più belle della Toscana: la Lecciona, a tratti libera, a tratti con impianti balneari, spalleggiata da un’immensa pineta.

E se volete dormire in luoghi più tranquilli all’interno ci sono camping immersi in pineta davvero forniti che ospitano clientela mista senza pregiudizi di alcun tipo.

Per farvi un’idea date un’occhiata alle Foto della Versilia di Globopix.

E’ stato anche diffuso un spot molto carino in collaborazione con gay tv:

Tags: hotel gay friendly roscana, servizi gay toscana, torre del lago alberghi gay, toscana gay friendly