Come già saprete, recentemente ho partecipato al Blog Tour #BlogginPolonia  che mi ha portato alla scoperta di Cracovia, Breslavia e Varsavia. Oggi vi racconto quali sono le 10 cose da fare assolutamente a Cracovia!

cosa fare cracovia cosa vedere cracovia

Forteza del Wawel

Cosa fare a Cracovia? 1. Lasciarsi affascinare dalla Piazza del Mercato (Rynek Główny)

Con i suoi 4 ettari è una delle piazze più grandi d’Europa nonchè una delle più belle grazie agli splendidi edifici che la incorniciano. Al centro della Piazza si trova il Fondaco dei Tessuti (Sukkienice) antico mercato cittadino e luogo d’incontro per mercanti di tutta Europa, odierno paradiso dei souvenir, anche di qualità.

Per una bella vista sulla piazza potrete salire sulle torri della Cattedrale di Santa Maria (Kościół Mariacki, sullla torre del municipio oppure anche nella terrazza del Sukkienice dove troverete anche un caffè! Luogo perfetto per godere in relax delle bellezze della Piazza, magari davanti ad una bella fetta di torta! ;)

Cosa fare a Cracovia cosa vedere a cracovia

Chiesa di Santa Maria vista dalla terrazza del Sukkienice

 

Cosa fare a Cracovia? 2. Visitare la Cattedrale di Santa Maria (Mariacki)

Questa Cattedrale, oltre alla torre con vista mozzafiato, ha almeno altre due caratteristiche interessanti: il maggiore altare gotico al mondo e un bellissimo soffitto stellato.

Cosa fare Cracovia Cosa vedere Cracovia Mariacki

Chiesa di Santa Maria – Clicca sulla foto per aprire la gallery!

Sull’altare è posizionata una pala d’altre lignea scolpita da Wit Stosz che lavorò alla sua realizzazione per dodici anni. Ogni statua linea che compone l’altare è curata nei minimi particolari e sono state create dallo scultore utilizzando come spunto dei cittadini della città. La pala d’altare viene aperta ogni giorno alle 11.50 e viene poi richiusa la sera.

 

Cosa fare a Cracovia? 3. Vedere la Dama Con L’Emellino

Il celeberrimo dipinto della Dama Con l’Ermellino di Leonardo da Vinci è attualmente esposto nella fortezza del Wawel e rappresenta Cecilia Gallerani, una delle amanti di Ludovico il Moro. L’ermellino ha un triplice significato: il suo nome in greco è galè e richiama fortemente il cognome della donna, l’ermellino era l’emblema di Ludovico il Moro ed inoltre, per Leonardo Da Vinci, era un simbolo di purezza e regalità. Che poi, non ditelo ai francesi, la Dama Con L’Ermellino è più bella della Gioconda! ;)

 

Cosa fare a Cracovia? 4. Visitare il Wawel e provare a curare i reumatismi

cosa fare a cracovia cosa vedere a cracovia

Cattedrale del Wawel – clicca sulla foto per aprire la gallery

“Reumatismi? E’ impazzito?!”
Tranquilli, non sono impazzito! Dovete sapere che, secondo la leggenda, il dio Shiwa per premiare il suo popolo gettò sulla terra sette pietre sacre, cariche di energia. I sette punti su cui sono caddero le pietre chakra lanciate dal dio Shiwa sono attualmente identificati con Delhi, Mecca, Delfy, Gerusalemme, Roma, Velehrad e appunto Cracovia. La pietra in questione sembra sia seppellita proprio sotto la collina del Wawel dove sorge il Castello Reale. Si tratta ovviamente di una leggenda ma qualcuno che ci crede c’è, troverete infatti delle persone completamente appiccicate al muro che stanno cercando di curarsi!
Si dice che questa pietra sacra abbia anche protetto Cracovia durante la Seconda Guerra Mondiale, infatti la città ne uscì praticamente indenne da un punto di vista strutturale e architettonico.
Comunque sia il Wawel è considerato dai polacchi un luogo sacro e dal forte valore simbolico. Qui sorge una delle più grandi necropoli reali del mondo e nella cattedrale oltre alle tombe dei reali si trovano quelle dei personaggi polacchi più illustri.

Cosa fare a Cracovia? 5. Una passeggiata (e una birra) nel quartiere di Kazimierz

Kazimierz attualmente è parte integrante della città ma un tempo era completamente indipendente. Kazimierz era una città importante e la sua piazza cetrale quadrangolareera poco più piccola di quella di Cracovia. Poi la città è mutata soprattutto quando gli ebrei cracoviani vennero cacciati qui dove in breve si formò una grandissima comunità ebraica e proprio qui venne fondata la prima tipografia-libreria d’Europa. Questa radicata e forte culture ebraica venne parecchio indebolita dalle brutture della Shoah anche se ancora oggi si possono visitare alcune Sinagoghe. Proprio tra le vie di Kazimierz furono anche girate alcune scene di Schindler’s list diretto da Steven Spielberg! Qui troverete moltissimi locali originali dove mangiare, fare merenda o bere sempllicemente una birra! Uno dei locali più famosi e anche uno dei miei preferiti è senza ombra di dubbio il Club Alchemia (Estery, 5) con la sua atmosfera soffusa e tranquilla. Attorno a Plac Nowy a Kazimierz comunque non faticherete a trovare il locale che più vi si addice, ce ne sono moltissimi! La maggior parte hanno un arredamento curato e particolare e la birra costa sempre pochissimo!

Cosa fare Cracovia Alchemia Kazimierz

Club Alchemia – Kazimierz

Cosa fare a Cracovia? 6. Fotografare Cracovia dalla mongolfiera

Se non avete paura dell’altezza direi che il panorama migliore della città si può godere dalla Mongolfiera. Da qui potrete fare delle foto mozzafiato e avere una visuale completa della città e dei suoi dintorni! La mongolfiera vi terrà in aria per una quindicina di minuti e la bella notizia è che costa solo una decina di euro a persona, con riduzioni per bambini e studenti! La mongolfiera sale dalla riva opposta del fiume rispetto al Wawel! Se non siete tanto abili con le foto, scoprite qui come fare ottime foto anche con il vostro smartphone!

cosa fare Cracovia cosa vedere cracovia

Cracovia alla sera vista dalla mongolfiera

 

Cosa fare a Cracovia? 7. Mangiare i Pierogi

cosa fare cracovia mangiare

Ruskie Pierogi al Ristorante Piano Rouge (Rynek)

I Pierogi sono una tradizionale pietanza della cucina polacca e sono ppraticamente dei ravioli ripieni che possoo essere fatti in padella oppure bolliti. Questi nella foto sono i Ruskie Pierogi, ovvero col ripieno di patate, che ho mangiato al ristorante Piano Rouge che da sulla Piazza del Mercato. Se volete però provare la cucina tradizionale, i piatti cucinati dalle nonne polacche dovete assolutamente andare in uno dei bar mleczny presenti in città. I bar mleczny sono una reminescienza del periodo socialista e sono in pratica dei fast food ante litteram dove si serve solo ed esclusivamente cibo polacco cucinato al momento o quasi a prezzi che potremmo definire irrisori!

 

Cosa fare a Cracovia? 8. Visitare la Cracovia sotterranea

cosa fare cracovia cosa vedere

Mariacki vista dall’interno della piramide del museo sotterraneo

Proprio sotto la Piazza del Mercato (Rynek) si trova il Museo Sotterraneo Podziemia Rynku. Questo museo è stato costruito a partire da 700 oggetti ritrovati durante degli scavi archeologici. E’ un museo etnografico che mostra come si viveva tra il XI e XVIII. Il museo è fatto molto bene e ci sono molti display informativi anche in italiano. Anche se non siete particolarmente interessati a questo tipo di esposizioni vi consiglio comunque la visita a questi suggestivi sotterranei se non altro per guardare il panorama che si intravede dalla piramide di vetro!

Cosa fare a Cracovia? 9. Visitare il museo Mocak e la fabbrica di Schindler

Il Mocak e la fabbrica di Schindler sono attigui e si trovano in via Lipowa nel quartiere di Podgórze. Mentre della fabbrica di Oskar Schindler, ispiratore del celebre film, saprete già tutto o quasi in pochi conoscono il Mocak.
Si tratta di un museo di arte contemporanea ospitato in un vecchio edificio industriale dismesso sapientemente riqualificato. Qui sono esposte soprattutto opere degli ultimi vent’anni, tra i nomi degli artisti presenti anche Marina Abramović.

Cosa fare a Cracovia? 1o. Godersi il panorama dalla collina di Krakus

Il Tumulo di Krakus (Kopiec Krakusa) si trova leggermente fuori città e, secondo la leggenda, è il luogo di sepoltura del leggendario principe fondatore di Cracovia. Questa collinetta artificiale è alta solo sedici metri ma trovandosi su un’altra collina alta ben 255 metri offre un panorama davvero bello su gran parte della città, consigliatissima al tramonto! Ancora di più se siete in viaggio con la vostra dolce metà!

Inoltre se avete tempo anche per una gita fuori porta vi consiglio altri due luoghi vicinissimi alla città:
Auschwitz: Tristemente noto campo di concentramento nazista dove si possono visitare ancora gran parte delle strutture. Si può raggiungere con i numerosi autobus che partono dalla stazione cittadina. Qui potrete vedere una galleria fotografica del campo.
Miniere di Wieliczka: Si tratta delle più antiche saline ancora in funzione tanto che sono state anche inserite tra i Patrimoni Unesco. Davvero impressionante la chiesa sotterranea. Le miniere sono raggiungibili sia in autobus che in treno dalla città di Cracovia.

Vorreste passare un weekend a Cracovia ma attualmente il vostro budget non la pensa come voi?!
Provate a vincere un viaggio in Polonia! Maggiori informazioni su questo post:
– Vinci un viaggio in Polonia per due persone!

Richiedi itinerario personalizzato