Ecco uno dei miei temi preferiti (a quest’ora l’hanno capito tutti) ovvero i circuiti di shopping alternativo in giro per il mondo! Se ci spostiamo di tanto perché frequentare solo i classici shopping district magari popolati di catene e brand di lusso che troviamo simili dappertutto?

Se si vuole davvero cogliere lo spirito creativo (e la moda passa anche da quello) di una città straniera perché non avvicinarsi ai suoi quartieri emergenti, di solito aree dismesse riconvertite e ricchissime di atelier, bar e laboratori?

Questa volta è il turno di Madrid e già mi immagino una schiera di “tiendas” coloratissime e stravaganti!

I quartieri di riferimento sono la Chueca, Malasaña e il Triangulo Ballesta, ex zona a luci rosse tanto per confermare la regola.

La Maison de la Lanterne Rouge

Calle de la Ballesta 4

Negozio con abiti vintage o di etichette indipendenti spagnole, accessori estrosi e cappelli dal gusto retrò.

la location è già bellissima di per sè perchè ricavata in un ex boudoir con pareti rosse e nere.

EMIIKA STYLE

Corredera Baja de San Pablo, 53

Se desiderate una T-shirt dalla grafica unica correte in questo negozio di Malasaña!

Mercado de Fuencarral

Calle de Fuencarral 4

Un nuovo cncetto di mall tutto alternativo! Lo spazio contiene negozi e showroom animati dalla creatività dei giovani stilisti Si trova davvero di tutto e tutto poco convenzionale: abiti, accessori, gioielli, tatuaggi, dischi, oggetti d’arte, abbigliamento vintage e saloni di hair stylist che vi sapranno trasformare davvero!

Próxima Parada

Calle Piamonte 25

E’ un negozio piccolo di dimensioni ma dal contenuto unico: le stiliste di riferimento sono le madrilene più glam Miriam Ocariz e Lydia Delgado. Rischiate di incontrare persino la principessa Letizia Ortiz!

Un fregio di qualità: è gemellato con Didier Ludot, sofisticatissimo negozio parigino.

Lourdes Bergada

Sempre in calle Piamonte, al numero 10, trovate il monomarca della stilista catalana Lourdes Bergada dove regna uno stile essenziale con dettagli post industriali e colori delavè.

David Delfin

Calle San Gregorio 1

Altro esempio di cretaività spagnola allo stato puro: linee essenziali e geometriche e colori super accesi e vivacissimi!

Se invece non potete rinunciare all’Alta Moda e alle grandi firme dirigetevi nel prestigioso quartiere di Salamanca. Per le famosissime catene spagnole esportate in tutto il mondo come Zara, Mango e Berska la via di riferimento è la Gran Via, un nome una garanzia!

Foto di Madrid

Video di Madrid

Guida di Madrid (in pdf)

Tags: negozi alterbativi madrid, quartieri emergenti madrid, shopping alternativo madrid, shopping underground madrid