Crisi è la parola più abusata di inizio anno e ci sono delle ragioni più che serie…per chi ama viaggiare e non dispone di grossi budget ecco una collezione di suggerimenti per continuare a fare esperienze senza dilapidare le proprie risorse finanziarie e qualche volte lasciarle persino intatte:

Mezzi di trasporto

Occorre affinare sempre di più la capacità di prenotare voli economici scegliendo le offerte sui motori di ricerca come Orbitz o Travelocity e con la giusta tempistica (2 mesi prima della partenza è in media il periodo migliore per prenotare un volo low cost).

Rileggete a questo proposito il super post del 2011 (vale sempre!) sulle dritte per volare low cost.

Un’alternativa all’aereo è il classicissimo biglietto Inter Rail, da anni utilizzato da “avventurieri” più o meno giovani per ottimizzare le spese di viaggio.

Couchsurfing

Significa sfruttare un network di iscritti al sito couchsurfing che mettono a disposizione letteralmente il proprio “divano” per ospitarvi a casa loro e aiutarvi ad integrarvi nella loro città! Il tutto gratuitamente e in cambio di un feedback che si spera essere positivo per entrambi.

Un altro network di riferimento è lo scambio interculturale di Hospitality club.

Affittare appartamenti a breve termine

Al posto dell’albergo scegliere di dormire affittando appartamenti a breve termine da privati (ma con la garanzia di pagamento che offre un sito intermediario). Questo è un sistema che personalmente ho sfruttato parecchio e mi sento di consigliarlo a tutti!

Per qualcuno la passione del viaggio sormonterà qualsiasi difficoltà di budget e allora i prossimi consigli fanno al caso vostro: niente di originale, ci vuole solo il coraggio di trasformare in lavoro il proprio viaggio! Qualche esempio:

Guida turistica

Imparare tutto di un luogo, entrare in contatto con la gente che lo abita e avere spiccate doti organizzative: queste le doti richieste per gestire un gruppo di turisti e allo stesso tempo viaggiare quasi gratuitamente! Network di viaggi alternativi come “Avventure nel mondo” offrono questa possibilità selezionando le candidature tra chi ha almeno partecipato ad un loro viaggio. Oppure ci sono agenzie come Explore Adventure Holidays che accettano candidature on line in tutto il mondo!

Lavoro alla pari

Significa ottenere vitto e alloggio in cambio di prestazioni come baby sitter o aiuto in casa. Si vive a stretto contatto con la famiglia ospitante e si impara la lingua in maniera efficacissima, per dare un’occhiata alle opportunità nel mondo ecco un sito utilissimo “bestaupairguide”.

Frequentate il forum del sito per carpire consigli su chi ha già fatto quest’esperienza.

Un ultimo sito che vi suggerisco di visitare dedicato allo scambio culturale e al lvoro all’estero è Eurocultura

Tags: lavorare alla pari, lavorare guida turistica, suggerimenti risparmiare voi, viaggiare gratis, volare low cost suggerimenti