La grande mela è sempre una meta affascinante che riserva sorprese e novità impareggiabili…aimè il cambio euro-dollaro non è nei suoi momenti favorevoli quindi se non volete rinunciare a un viaggetto a New York ecco qualche dritta per non delapidare tutto il patrimonio!

1) Alloggio

Innanzitutto partiamo dall’alloggio: come ribadito più volte gli alberghi sono tra le voci di spesa più care di NYC quindi la soluzione migliore è affittare appartamenti in zone centrali come SOHO o il Village.

Ecco il nostro post con tutte le indicazioni utili per gli affitti a breve termine.

2) Pranzi

Per pranzare scegliete i diner (avete presenti quei locali aperti 24h su 24h col bancone cromato e gli sgabelloni che servono uova, caffè e hamburger e si vedono in tutti i film?) sparsi per tutta la città.

Abbiamo stilato una classifica coi migliori hamburger di NYC basta stamparla!

3) Approfittate degli ingressi gratis nei musei

Non potete esimervi dal visitare almeno uno dei bellissimi musei newyorkesi:

– al Metropolitan Museum of Art (MET) con le sue ricchissime collezioni di arte antica e internazionale non si paga il biglietto ma si offre una donazione

– al MOMA (la mia scelta top), museo di arte moderna, l’ingresso costa 25$ ma è gratuito tutti i venerdì dalle 16.00 alle 20.00.

E infine al Guggenheim che vale la pena visitare anche solo per la sua architettura il sabato di paga quanto si vuole dalle 17,45 alle 19,45.

Per ammirare la statua della libertà e lo skyline di Manhattan anzichè il traghettone turistico scegliete il ferry boat dei pendolari che arriva fino a Staten Island.!

4) Attività all’aperto gratis

E’ estate e cosa c’è di meglio che ascoltare un gruppo jazz a Central park? Concerti e spettacoli teatrali sono all’ordine del giorno nei parchi di tutta NYC . Per il calendario date un’occhiata al sito cityparksfoundation.org , vi stupirete di quanta scelta c’è (100 performance in 18 parchi) tra arte, sport, cinema e attività per i più piccoli tutte rigorosamente free access!

Menzione speciale per il film festival di Bryant Park e i concerti della rassegna “Celerate Brooklyn” con il palco di Prospect park e una line up da fare invidia al miglior festival!

Se vi interessano le piante e gli animali il Bronx è il quartiere che fa per voi:il giardino zoologico Bronx Zoo di mercoledì al posto del biglietto fa pagare una donazione a discrezione del visitatore.

Sempre di mercoledì è possibile entrare gratuitamente nel giardino botanico del Bronx proprio accanto allo zoo. Si risparmiano altri 10$!

5) Comunicare via web

Il wi-fi gratuito a NYC è una realtà consolidata quindi evitate di spendere soldi col cellulare e mandate una bella mail a chi resta a casa!

6) Smart Shopping

Scegliete distretti meno centrali come Brooklyn e puntate dritto ai flea market (mercati con accessori vintage e second hand di qualità). I negozi sono molto più alternativi e a buon mercato!

Se non potete resistere alle firme scegliete l’outlet Century 21, è quello che offre i grandi marchi a prezzi più convenienti.

Alla fine dopo aver risparmiato investite su un cocktail al tramonto in un rooftop bar (le terrazze dei grattacieli), la vista mozzafiato vi ripagherà di tutto e avrete concluso la vacanza in grande stile!

Altri link utili:

Shopping a New York

Foto di New York

Video di New york

Indirizzi delle fashion blogger a New York

Tags: concerti gratis new york, divertimenti gratis new york, estate new york cosa fare gratis, gratis new york, musei gratis new york, wi fi gratis new york