Londra low cost, Yes you can! Dopo le guide per visitare low cost Parigi, Stoccolma, Copenaghen e Gerusalemme ecco i consigli  per visitare la capitale britannica senza mettere sotto stress il vostro portafogli!

Londra low cost

Big Ben

 

Londra Low Cost – Come arrivare

L’offerta di voli low cost che partono e arrivano in uno dei cinque aeroporti (Heathrow, Gatwick, Luton, Stansted e City Airport) di Londra è davvero variegata e per questo abbiamo scritto un post dedicato:
– voli low cost per Londra, come orientarsi?

Londra Low Cost – Dove Dormire

Tra le cose più costose di Londra ci sono sicuramente gli alloggi. Spesso si pagano cifre spropositate per stanze minuscole che generalmente sono il polveroso paradiso della moquette! Niente paura, ci sono diverse catene di Hotel che offrono standard internazionali e risultano essere confortevoli ed abbastanza economici. Fidatevi pure ciecamente della catena Ibis Budget, della EasyHotel (ma attenzione agli extra e alla finestra!) oppure date un’occhiata a questo post:
Dove dormire Low cost a Londra

Londra Low Cost – Dove Mangiare

Per  noi italiani anche il cibo a Londra è un tasto abbastanza dolente sia per la qualità che per il prezzo. Volendo spendere poco è quasi d’obbligo mettere al bando i ristoranti. A questo punto vi consigliamo di tenere le solite catene internazionali di fast food come piano b  e di provare a orientarvi su street food, mercati,  brunch e cibo etnico.
Indirizzi, trucchi e consigli per mangiare low cost a  Londra li trovate su questo nostro post:
Mangiare spendendo poco a Londra

Londra Low Cost – Musei

La buona notizia è che a Londra tutti i musei nazionali sono gratuiti. Potrete dunque accedere liberamente al British Museum, al Science Museum, alla National Gallery, al Tate Modern e moltissimi altri! La brutta notizia è che le altre attrazioni si pagano care! Conviene quindi munirsi del London Pass che permette l’ingresso gratuito in una sessantina di attrazioni. Il London Pass conviene è abbastanza costoso ma conveniente, se per esempio volete visitare la Torre di Londra, poi fare la crociera sul Tamigi e concludere con una visita al London Bridge Experience paghereste normalmente circa 55 sterline, mentre il London Pass da 1 giorno ne costa “solo” 47. Comunque vi consigliamo di controllare prima le attrazioni che volete effettivamente visitare e i relativi prezzi per calcolare se il London Pass vi può far risparmiare oppure no.

Londra Low Cost – Trasporti

Ovviamente il mezzo più low cost sono i piedi, ma Londra è davvero grande e dovrete quindi per forza utilizzare i trasporti pubblici efficienti ma costosetti. Per risparmiare ci sono essenzialmente due alternative: la Travelcard e la visitor oyster card. La Travelcard è un biglietto cartaceo che permette viaggi illimitati su tutti i trasporti pubblici londinesi. I prezzi dipendono dalla zona in cui si vuole viaggiare e dalla fascia oraria (peak e off peak). Per esempio volendo una travelcard giornaliera per viaggiare in zona 1 e 2 si spendono 9,30 sterline per viaggiare a tutte le ore e 7,70 sterline se si viaggia nelle fasce orarie off peak, per sette giorni si spendono invece 32 sterline.
La Oyster card è invece una carta ricaricabile che offre circa il 50% di sconto su ogni corsa singola. Ad esempio in metropolitana una corsa costa 4.70 sterline, ma con la Oyster si pagano solo 2.20 sterline. Inoltre viene automaticamente calcolata la tariffa più conveniente per le corse effettuate durante la giornata e garantisce di non far pagare mai più di 8.40 sterline al giorno nel centro di Londra. Il taglio più piccolo invendita è quello da 20 sterline + 3 di attivazione.

Tags: Londra, low cost